di Notte in Giorno

ACQUISTA IL CD:

  • su iTunes, Spotify, Amazon, Google play, Shazam
  • nei migliori negozi e megastore (distribuito da Egea, con Storie di Note)
  • scrivendo a info@alfonsodepietro.it

Anteprima

Dopo il successo della campagna di raccolta fondi collettiva – guarda progetto di crowdfunding su Musicraiser – il 22 novembre è uscito il nuovo album DI NOTTE IN GIORNO.

Il nuovo disco del cantautore con il patrocinio di LIBERA e la presentazione di don LUIGI CIOTTI (leggi), ha una cifra stilistica di “canzone d’autore vestita di jazz”, in virtù della collaborazione con musicisti molto apprezzati nel panorama jazzistico nazionale ed internazionale.

Le canzoni raccontano disperazione e speranza, disagio collettivo e lotta per i diritti, indifferenza e riscatto. Ricordano alcuni martiri civili: Giancarlo Siani, Lollò Cartisano e Rita Atria. Atmosfere a tratti ombrose, ma anche tanta ironia e leggerezza.

Le musiche sono state composte da Alfonso De Pietro, che ha scritto anche testi e portato in forma canzone alcune poesie di Carmelo Calabrò, una di Padre Maurizio Patriciello (simbolo della lotta ai reati ambientali nella Terra dei fuochi) e una di Peppino Impastato (il noto attivista politico siciliano vittima di mafia). De Pietro ha curato gli arrangiamenti insieme a Piero Frassi (pianista jazz).

Il nuovo album presenta una cifra stilistica di “canzone d’autore vestita di jazz”, anche in virtù della collaborazione con musicisti molto apprezzati nel panorama jazzistico nazionale ed internazionale, che vantano collaborazioni con artisti quali Bollani, Rava, Lee Konitz, Phil Woods, Gianmarco, Tommaso, Urbani, e molti altri.

La band: Alfonso De Pietro voce, chitarra e armonica, Piero Frassi pianoforte, Rhodes e organo, Nino Pellegrini contrabbasso, Andrea Melani batteria, Dimitri Grechi Espinoza sax, Alessio Bianchi tromba e flicorno. Con la partecipazione straordinaria di Michela Lombardi (jazz singer).

Le canzoni.
LA MEMORIA. Declinata come impegno, dovere, responsabilità, e non mera celebrazione.
L’INDIFFERENTE. L’atteggiamento “di parte” che è fuori e dentro di noi.
LA CANZONE DI RITA. Il coraggio della giovane testimone di giustizia Rita Atria.
ANGELI CUSTODI. La vita delle donne e degli uomini delle scorte.
4.000 BATTUTE. Il giornalista “archeologo della verità” Giancarlo Siani.
TERRA MIA TERRA NOSTRA. La “terra dei fuochi” in una poesia di Padre Maurizio Patriciello.
LOLLO’ D’A MUNTAGNA. La storia del rapimento del fotografo calabrese Lollò Cartisano.
LIBERAZIONE. Da quel 25 aprile, per una nuova Liberazione dalle mafie e dalla corruzione.
LO SANTO PATRONO. La storia di un “inchino” e di una religiosità distorta.
IL PAESE DI DE SANCTIS. L’Irpinia del dopo terremoto devastato anche dalla camorra.
NASCERA’. Lo slancio di una nuova esistenza, metafora di speranza del cambiamento.
LUNGA E’ LA NOTTE. Una poesia di Peppino Impastato.

con scritta